giovedì 13 novembre 2008

Rimborso per ZTL a Palermo

Avevo gia' parlato in passato di zone a traffico limitato a Palermo e dei rimborsi per i cittadini dopo la decisione del tar; per via delle poco precise notizie, dei comunicati stampa e dei successivi annullamenti delle decisioni ho evitato di parlarvi dell'inizio delle procedure di rimborso.

A quanto pare e' stata estratta una lettera dell'alfabeto, la Q; i fortunati che hanno il cognome che inizia con quella lettera saranno tra i primi a ricevere i rimborsi. Considerato che coloro che dovranno essere rimborsati sono poco piu' di 266.000 e che a quanto pare si procedera' inviando 1.000 assegni al giorno, il signor Puzzo Salvatore (oltre ad avere un cognome poco invitante: Buon giorno sono Salvatore.. Puzzo.) potra' aspettarsi un bel regalo di Natale.. non quello che sta arrivando ma quello del 2009!

Comunque il post e' stato pubblicato soltanto per comunicarvi che la procedura e' stata avviata veramente; la mia mamma ha ricevuto il suo assegno un paio di giorni dopo l'inizio degli invii come testimonia la prova fotografica che vedete qui sotto:


E questa e' la lettera che accompagnava l'assegno:

cliccare sulle immagini per ingrandirle

4 commenti:

Salvatore Puzzo ha detto...

non capisco proprio questo umorismo da 4 soldi..

Anonimo ha detto...

A me a fatto ridere, grazie ai quattro soldi!
Signor Puzzo...è meglio imparare a ridere...e si goda i suoi soldi!

F.I.T. (Fulvio Il Toco) ha detto...

Caro Sig. Puzzo, ha tutta la mia solidarietà; anch'io puzzo moltissimo, soprattutto sotto le ascelle quando vado al mare. Si figuri che a me Franchino di Fantozzi quando mi vede arrivare in spiaggia mi fa un'inchino. Come me e Lei in Italia tante altre persone (circa 5.897 dati ISTAT'07) sono affetti da Iper Secrezione Ascellare Puzzolente (ISAP) o sono portatori sani e non lo sanno. Purtroppo la medicina odierna concentra tutti i suoi sforzi solo nella sperimantazione di farmaci utili contro malattie più diffuse o famose tipo alluce valgo, peli incarniti, distorsioni pubiche, febbre texana etcc..Ma oggi finalmente questo splendido blog mi dà l'opportunità di informarLa che potrà trovare ulteriori e più esplicative informazioni in materia di ISAP e puzza corporea, domenica 23 Novembre 2008 in tutte le principali piazze d'Italia, dove grazie alla neonata ONLUS LISAP (Lega per la lotta alla Iper Secrezione Ascellare Puzzolente)sarà possibile acquistare il cestino della consapevolezza,intrecciato interamente a mano con peli ascellari prelevati in vivo da donatori affetti e portatori sani (cambia lo spessore del pelo).
Fiducioso nella Sua partecipazione all'evento Le porgo i più distinti saluti.

Salvatore Puzzo ha detto...

Caro sig. Il Toco, la ringrazio vivamente per la sua segnalazione. Purtroppo è un problema che assilla tutta la mia famiglia da generazioni. Si tratta invero di un sollievo concreto ad una piaga sociale che -visto il numero dilagante di affetti- potrebbe essere paragonabile -davvero e senza tema di smentita- alla fame nel Terzo Mondo alla quale tuttavia si sta provando a dare una soluzione. Al problema dell'ISAP ancora non si era dato rimedio. Per questo parteciperò volentieri all'iniziativa presso tutte le piazze di Palermo e recherò con me anche mio padre sig. Puzzone e mia figlia sig.na Puzzetta (la quale è afflitta da un problema ben più grave di quello ascellare).