lunedì 23 febbraio 2009

La siciliana ribelle

Dal prossimo 27 Febbraio sara' possibile vedere nei cinema delle principali citta' Italiane il film diretto da Marco Amenta:

- La siciliana ribelle;

Tratto da una storia vera il film narra la vita di Rita Atria che figlia di una famiglia mafiosa decide a 17 anni di collaborare con la giustizia per tentare di sconfiggere il fenomeno mafioso (il primo a raccogliere le sue rivelazioni fu Paolo Borsellino).

Chi vuole puo' trovare altre informazioni sul sito dedicato al film che tra l'altro e' ben fatto:

- Sito de La siciliana Ribelle;


Nel cast, tra gli altri, ricordiamo la partecipazione del palermitano Paolo Briguglia.

A Palermo la visione sara' possibile sia al cinema Aurora che al Tiffany.

4 commenti:

ulisse ha detto...

leggi della censura che sta operando il regista verso Piera aiello ( una dele protagoniste insieme a rita adroia dela storia da cui è tratto il film ) testrimone di mafia e resa riconoscibile in volto e in voce e che adesso rischia perchè le persone ( i boss mafiosi denunciatyoi da lei e da trita sono liberi ) . E la denuncia dia telejato facendo rimuovere dalla rete ( youtube e la stesa telejato ) il video intervista Piera in cui denuncia tale cosa . mqui trovi tutta la storia http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=517150990a3e6ed6

Marco ha detto...

Ritengo che la maggior parte di quanto detto a riguardo e' riferito ad un film documentario prodotto piu' di 10 anni fa e le valutazioni in merito sono state affidate al tribunale competente.

Per quanto riguarda invece il film in oggetto non esiste alcun riferimento visivo diretto a fatti o persone realmente esistite.

Almeno questo e' quanto ho potuto notare guardando il film, cosa che non hanno invece fatto gli intervistati.

mrbyte ha detto...

ho seguito il tuo consiglio e ieri sera ho visto il film! in ogni caso da vedere!

Marco ha detto...

Ben detto!